Post

Immagine
Testimoni di Cristo

C'è un tempo in cui Giovanni Battista è l'inequivocabile profeta di Dio. Discusso e contrastato come tutti i profeti, ma riconosciuto nella sua fede cristallina e nell'estrema coerenza di vita. Sa, però, che la sua missione è quella di fare strada al Cristo.

"Il più grande dei profeti", dice di lui Gesù; forse proprio perchè sa fare un passo indietro e indicare il prescelto da Dio per la redenzione dell'intera umanità. Egli sarà infatti promotore di pace e di unità, costruendo un "regno" spirituale in cui la vita, l'armonia e la bellezza sono piene. E' questo un sogno di Dio per la creatura che ha voluto a sua immagine e somiglianza.

Giovanni testimonia di aver visto in Gesù la vera presenza di Dio, tanto da definirlo suo Figlio. Cristo ora deve diventare importante per la gente, mentre lui sta esaurendo il proprio compito. Ma continuerà a  dire al mondo che ne è certo: Gesù è il Salvatore, colui che elimina il male del mond…
Immagine
La sequela di Cristo

Dio può essere contento di me? Non sappiamo se Gesù Cristo se lo chiese prima di conoscerne la risposta direttamente da Dio, il giorno del suo Battesimo.
Sì, in Lui era presente il suo Santo Spirito. Intanto era un uomo giusto, cioè fedele ai suoi comandamenti: rispettoso, onesto, sincero. Aveva l'atteggiamento umile e misericordioso del Servo del Signore profetizzato da Isaia: non avrebbe alzato i toni sulle piazze, non avrebbe spezzato ciò che era incrinato, semmai si sarebbe fermato a curarlo. E aveva pure un invincibile forza interiore, che l'avrebbe portato a non fermarsi davanti agli ostacoli e a portare fino in fondo la propria missione per la salvezza dell'umanità.

Quest'uomo, che Dio riconosce come Figlio, avrebbe portato su di sè il peso del male del mondo, mostrando come l'amore possa sconfiggerlo alla radice. Sì, Dio è fiero di lui. Si vede nel suo cuore e nei suoi pensieri, si ritrova nei suoi gesti e nelle sue scelte.

Anche noi abbiam…
Immagine
Il Verbo si è fatto carne

Dopo esserci inteneriti davanti a un bambino nella notte Santa e aver venerato la sua famiglia, la liturgia ci aiuta a capire la portata teologica di questo incontro.
Questa è la storia di un Dio che ha preso corpo, si è fatto carne, ha condiviso la vita umana per il nostro bene, per la nostra salvezza.

Oggi tendiamo a pensarci salvi quando scampiamo a un pericolo, quando un medico o una terapia ci allunga la vita, quando fuggiamo un disagio o una fatica. Viceversa con la morte, la sofferenza, il male, ci sentiamo perduti.

Agli occhi di Dio tutto questo è un percorso che ci condice a Lui, alla vita piena e alla luce vera. Sì, nella reatà terrena ci sono luci e tenebre, gioie e dolori, agi e disagi. I peccati che fanno male agli uomini nascono dalla loro libera scelta.

Per questo la sapienza di Dio è venuta al mondo, attraverso le opere e le parole di Gesù, un uomo impastato di Dio, della sua sostanza. Quell'uomo ha mostrato la via per illuminare questo mondo.

I…
Immagine
Famiglia, scuola d'amore

Quanto è decisiva la famiglia nella vita di una persona? Quanto conta la condivisione di emozioni, pensieri, valori nella formazione delle giovani generazioni? Spesso molto di più di quello che immaginiamo.

La Chiesa ogni anno dedica la domenica successiva al Natale alla Sacra Famiglia di Nazaret. Tre persone, Gesù, Giuseppe e Maria, di cui non parlano tutti i Vangeli, ma che sono lo sfondo umano attraverso il quale Gesù crescerà nella consapevolezza della volontà di Dio sulla sua Vita. Una famiglia di cui le regole sono a servizio del bene; in cui l'amore si sfaccetta in gentilezza, rispetto, attenzione, disponibilità; in cui si riconosce a Dio il primo posto e a Lui ci si affida senza remore e paure.
I pochi episodi familiari narrati dai Vangeli ci dicono che essa non fu preservata da pericoli e difficoltà, da tensioni e fraintendimenti. Anch'essa ha conosciuto la precarietà, la paura, il dubbio, il dolore. Questo può consolare le nostre famiglie, sp…

Domenica 26 Gennaio - Festa di San Giovanni Bosco

Chiesa di Caversaccio - ore 11:00 Santa Messa con il Vescovo Oscar

Festa con buffet a seguire in Oratorio con giochi al pomeriggio per tutti


CARITAS PARROCCHIALE

Ricordati...: 26 Gennaio - Quarta domenica del mese aiuto di vicinanza, raccolta viveri Caritas


Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani

18-25 Gennaio 2020: guarda le iniziative in Diocesi




19 Gennaio, Domenica ore 16:30 - Incontro Gruppo Famiglia in Oratorio a Casanova


22 Gennaio, mercoledì ore 20:30 - Santa Messa in Chiesa a Caversaccio e a seguire Adorazione Eucaristica


24 Gennaio, venerdì ore 20:45 - In Oratorio a Casanova incontro di sensibilizzazione sui disagi giovanili aperto a tutti i giovani, famiglie, associazioni con la presenza di NUOVI ORIZZONTI



Don Renzo Beretta

20 Gennaio 1999 - 20 Gennaio 2020: senza sacrificio e senza amore non si rinnova il mondo


Web Sky Line

1 / 5

Diocesi Como ⏩
2 / 5

Giovani ⏩
3 / 5

Liturgia ⏩
4 / 5

Caritas ⏩
5 / 5

Spiritualità ⏩